top of page

Chi

sono

vito manduano psicologo clinico psicoterapeuta

Nasco a Torino nel 1981.  

La mia crescita personale è plasmata dall'esperienza vissuta durante l'infanzia e l'adolescenza, tra le diverse atmosfere del nord e del sud dell'Italia.

Il viaggio costituisce un tema ricorrente e significativo nella mia vita, permeando le mie esperienze e il mio percorso formativo in modo tangibile. 

Nel 2000, dopo aver conseguito il diploma di Maturità Classica, mi trasferisco a Roma. Nel 2005 conseguo la laurea in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università La Sapienza. Gli anni universitari rappresentano un periodo denso di esperienze sia umane che formative. Trascorro due anni ad Amburgo, dove ho l'opportunità di frequentare l'Università Statale per due semestri grazie al programma europeo Erasmus. Durante questo periodo, acquisisco competenze linguistiche in tedesco e porto a termine la mia tesi di laurea in biologia dal titolo: "La Neuroglobina: valutazione clinica degli effetti dell'emoproteina sul sistema nervoso centrale in caso di ischemia, ipossia e ictus."

Durante il periodo universitario frequento il corso di Art Counseling presso la sede di Roma dell’ASPIC che mi consente di unire la passione per la psicologia a quella per l´arte. Ottengo la qualifica di Art Counselor. 

Nel 2005 faccio ritorno a Roma da Amburgo e tra il 2006 e il 2008, effettuo il tirocinio post-laurea presso il centro di ascolto psicologico dell’Università di Roma Tre. Nel 2008, dopo aver superato l’esame di Stato per Psicologi presso l’Università di Roma La Sapienza, mi iscrivo all’Ordine degli Psicologi del Lazio con il numero 16032. Durante questi anni, mi specializzo in psicodiagnostica e valutazione psicologica presso la scuola di formazione A.R.P.I.T. 

Tra il  2008 al 2012, mi impegno nel corso di specializzazione quadriennale in Psicoterapia cognitivo-comportamentale presso il Centro di Ricerca in Psicoterapia di Roma CRP. Collaboro attivamente con il centro di riferimento alcologico della regione Lazio, CLARL, e con il Policlinico Umberto I, contribuendo al lavoro specialistico e di ricerca nel reparto di epatologia. Svolgo consulenze individuali e conduco gruppi sotto supervisione clinica. Successivamente presento il mio progetto di ricerca in musicoterapia presso il CRP dal titolo “ I suoni in contatto con le emozioni - programma psico-educazionale rivolto agli utenti del servizio domiciliare del centro riabilitativo E.C.A.S.S. di Roma” completando la mia iscrizione come psicoterapeuta presso l `Ordine degli psicologi del Lazio. ​

 

A Roma lavoro come libero professionista nell’ambito della riabilitazione socio-sanitaria presso il centro di riabilitazione E.C.A.S.S. e conduco diversi laboratori di Musico ed Arte terapia (clicca qui per guardare il video) presso il circolo ARCI FanfullaLavoro presso il mio studio di Prati e nello stesso periodo collaboro con il Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli e La Casa dei Diritti Sociali di Via Giolitti, svolgendo attività individuale e di gruppo con minoranze sessuali, di genere (GSM) etniche e religiose. In particolar modo occupo di persone perseguitate e richiedenti asilo provenienti dall’Africa Centrale.

Alla fine del 2012 decido di chiudere questo intenso capitolo della mia vita e ormai nel pieno dei miei trent'anni decido di intraprendere un nuovo viaggio, scegliendo Berlino come mia nuova destinazione. 

 

A Berlino, lavoro inizialmente come terapeuta per le dipendenze, Suchttherapeut, e come psicologo presso diversi centri di consulenza e riabilitazione e nel frattempo approfondisco la mia comprensione del fenomeno del Chemsex sia locale che europeo. 

Nel 2016, ottengo il riconoscimento, Anerkennung, del titolo professionale di psicologo clinico, e nel 2017 mi specializzo nella terapia di coppia focalizzata sulle emozioni - EFT - Emotionally Focused Therapy. Inizio a lavorare nuovamente in lingua italiana aprendo il mio studio a Prenzlauer Berg. 

Nel 2019, mi iscrivo e partecipo al corso di formazione biennale in sessuologia clinica tenuto dal Prof. Ulrich Clement presso l'Istituto ISI Berlin. Nel frattempo, nel 2020, conseguo l'abilitazione, Approbation, per l'esercizio della psicoterapia in Germania dal Senato per la Salute e il Sociale, completando così l'iscrizione come psicoterapeuta anche presso l'Ordine berlinese, Psychotherapeutenkammer, e la 

kassenärztliche Vereinigung (KV). 

Sempre nel 2020, in piena pandemia, decido di operare come volontario per l'associazione berlinese Salutare e.V. attiva nella promozione della salute mentale delle italofone e degli italofoni in Germania. Mi offro, insieme ad altre colleghe, di  partecipare alla gestione di una Hotline telefonica gratuita di emergenza per italofon*. Successivamente, nel 2021, idealizzo e supervisiono il progetto Berlino Connected: incontri di ascolto psicologico di gruppo online e rivolti alla comunità italiana in Germania. Attualmente, sono vice presidente dell'associazione.

Durante la pandemia collaboro, inoltre, con un gruppo di collegh* germanofon*alla stesura di un testo sui principi e gli standard professionali del lavoro psicoterapeutico affermativo con pazient* LGBTIQ*.  Nel 2023 la casa editrice tedesca Edition Assemblage pubblica il nostro libro con il titolo: Geschlechter und Sexualitäten in Psychotherapie und Beratung.

Sempre nel 2023 frequento e concludo  il corso di specializzazione in Schema Therapy presso I´istituto IAST di Roma. 

Al momento sono iscritto e frequento il corso per ottenere la qualifica complementare come psicoterapeuta di gruppo presso l'Istituto DGVT di Berlino partecipo attivamente a diversi gruppi di Intervisione sia in lingua italiana che tedesca.
Attualmente, nel mio studio privato a Berlino, offro consulenza psicologica, psicoterapia individuale, terapia di coppia e consulenza sessuologica a persone Expat e non, utilizzando il metodo CBT integrato alla mia formazione poliedrica.

Dal 2013 vivo e lavoro tra Roma e Berlino. 

bottom of page