top of page

Kostenerstattung Für Psychotherapie

La Psicoterapia rimborsata dalla Krankenkasse presso il mio ambulatorio di berlino

 

A Berlino, dove è presente una grande comunità italiana, la ricerca di una psicoterapia convenzionata sta diventando sempre più complessa, e sempre più persone si rivolgono a me per informazioni sulla copertura dei costi della psicoterapia tramite le loro assicurazioni sanitarie tedesche.

 

In Germania, la psicoterapia è tipicamente coperta dalle assicurazioni sanitarie obbligatorie, le Krankenkasse, che di solito rimborsano integralmente i costi. Tuttavia, il numero di psicoterapeut* convenzionat* è limitato e le liste d'attesa possono essere lunghe, anche di diversi mesi. Quindi, sebbene la risposta alla domanda "Come posso trovare un* psicoterapeuta?" sia chiara, spesso è difficile metterla in pratica.

 

Ma c'è un'altra opzione: le persone coperte da un'assicurazione sanitaria obbligatoria possono rivolgersi a uno studio psicoterapeutico privato e chiedere il rimborso dei costi alla propria assicurazione sanitaria.

Quali sono i passaggi di questa procedura e come funziona? 

Cercherò di spiegare in modo chiaro e sintetico la procedura di rimborso che, sulla base della mia esperienza, risulta essere la più efficace. Se la sua assicurazione ha regole diverse, sarà necessario fare riferimento a quelle. Le seguenti informazioni servono solo per orientarsi nel sistema sanitario tedesco e sono semplificate per agevolare le persone che non comprendono, totalmente o in parte, la lingua tedesca. 

Per comodità, utilizzerò il termine “Krankenkasse" per indicare le assicurazioni sanitarie tedesche obbligatorie, come la TK, AOK, Barmer, ecc.

Come funziona la psicoterapia con la Krankenkasse presso il mio studio?

Sono abilitato all'esercizio della professione ma non possiedo una convenzione per la fatturazione diretta con le assicurazioni, nota come "Kassenzulassung". Pertanto, per ottenere il rimborso dei costi della psicoterapia presso il mio studio, è necessario attivare una procedura specifica per l ´accreditamento chiamata "Kostenerstattung für Psychotherapie".

Condizioni preliminari:
  1. Risiede a Berlino ed è regolarmente iscritt* ad una Krankenkasse

  2. Ha una prescrizione medica con un'indicazione per la psicoterapia urgente

  3. Non riesce a trovare disponibilità presso psicoterapeut* già convenzionat* o le liste d'attesa sono eccessivamente lunghe

La richiesta in 5 PASSI:
  1. Mi contatti per verificare la disponibilità di posti per la psicoterapia

  2. Chiami il numero 116 117 e fissi un appuntamento per una visita con un* psicoterapeuta già convenzionat* con la Krankenkasse. Alla fine della visita, dovrà richiedere un documento chiamato PTV11 con un codice di emergenza Dringlichkeitscode

  3. Documenti almeno 5 tentativi di ricerca tramite telefono o email di psicoterapeut* già convenzionat* che non hanno disponibilità. Utilizzi questa lista per l'operazione

  4. Contatti la sua Krankenkasse e comunichi l'impossibilità di trovare un* psicoterapeut* convenzionat*, chiedendo un altro appuntamento. Può già informare la sua Krankenkasse della sua intenzione di stabilire una convenzione presso il mio studio

  5. Fissi una prima seduta a pagamento presso il mio studio per verificare la documentazione che ha ottenuto e permettermi di preparare tutta la documentazione sanitaria necessaria. A volte sono necessarie due sedute a pagamento per completare la pratica. Il costo è di 100,55 euro a seduta

Faccio notare che non parlare tedesco e preferire la psicoterapia in lingua italiana presso il mio ambulatorio non è purtroppo sufficiente per l'accettazione della pratica da parte delle Krankenkasse. Anche le persone che non parlano tedesco e desiderano svolgere la psicoterapia in lingua italiana presso il mio studio devono completare la procedura di accreditamento. 

In merito, la legislazione federale presenta una lacuna normativa che penalizza, o comunque non supporta, coloro che vivono e lavorano in Germania ma non sono madrelingua tedesca. Attualmente, le Krankenkasse non sono obbligate a fornire psicoterapia ambulatoriale convenzionata in lingue diverse dal tedesco.

I requisiti essenziali per l'accreditamento sono quindi:
  • Una diagnosi che richiede un trattamento sanitario urgente

  • L'impossibilità di trovare una psicoterapia già convenzionata

In sintesi, i punti chiave da ricordare sono:
  • Informare la Krankenkasse + contattare il mio ambulatorio 

  • Codice di emergenza Dringlichkeitscode sul PTV11 rilasciato da ambulatorio convenzionato

  • Impegnativa del medico di base con diagnosi + invio con urgenza

  • Numero telefonico 116 117 per fissare appuntamento per PTV11 

  • Documentazione scritta dei contatti e dei rifiuti ricevuti dagli ambulatori convenzionati

Noti bene: Per la ricerca degli ambulatori convenzionati deve usare esclusivamente questo link: 
https://www.kvberlin.de/fuer-patienten/arzt-und-psychotherapeutensuche

Accesso alla psicoterapia tramite la krankenkasse
procedura dettagliata e consigli utili

Per coloro che sono coperti da un'assicurazione sanitaria obbligatoria, Krankenkasse, e desiderano iniziare una psicoterapia, il primo passo è partecipare a una "consultazione psicoterapeutica" in uno studio già convenzionato con licenza sanitaria.

Questo colloquio iniziale è una sorta di porta d'ingresso al trattamento psicoterapico, durante il quale si ricevono indicazioni su come procedere. Durante la consultazione, viene fornito un modulo PTV11, con una diagnosi e con le raccomandazioni indicate.

Per fissare una consultazione, è possibile contattare direttamente gli ambulatori delle Krankenkasse di Berlino tramite il link fornito o richiedere un appuntamento tramite la linea diretta del centro di assistenza agli appuntamenti, abbreviato TSS, al numero di telefono 116 117.

Poiché tutte le Krankenkasse devono offrire consultazioni psicoterapeutiche, generalmente è possibile ottenere un appuntamento in modo rapido e semplice.

Se durante la consultazione il modulo PTV11 è contrassegnato come "acuto" o "urgente" e contiene un adesivo con un codice a barre Dringlichkeitscode, si ha diritto ad un nuovo appuntamento terapeutico immediato tramite il TSS da contattare sempre al numero 116 117. Se il TSS non fornisce un nuovo appuntamento per iniziare una psicoterapia convenzionata, si dovrà continuare la ricerca autonomamente e annotare i contatti con gli ambulatori in modo da poter dimostrare alla Krankenkasse che ha effettuato la ricerca ma non ha avuto successo. 

Se invece le viene assegnato un posto dal TSS ma preferisce non accettare di fare la psicoterapia, ad esempio, perché non si sente a suo agio con un* psicoterapeuta o a causa della barriera linguistica, ha la possibilità di richiedere un nuovo appuntamento. Il vantaggio di rivolgersi direttamente al TSS è la possibilità di trovare rapidamente un posto terapeutico in casi urgenti, anche se si dovrà accettare qualsiasi psicoterapeuta disponibile.

Se il TSS non riesce ad offrirle un posto in tempi brevi, o se lo fa ma la psicoterapia non si concretizza negli ambulatori assegnati per motivi da Lei indipendenti, si potrà ricorrere alla procedura di rimborso dei costi e alla convenzione con il mio ambulatorio. 

In questo caso la Krankenkasse coprirà la psicoterapia presso il mio studio, purché si dimostri di aver tentato di trovare un posto per la psicoterapia presso gli studi convenzionati. 

Tuttavia, è importante aver esaurito tutte le opzioni prima di presentare una richiesta di rimborso, altrimenti la Krankenkasse potrebbe rifiutarla. Se durante la consultazione psicoterapeutica non si riceve un adesivo di urgenza, Dringlichkeitscode, sul modulo PTV11, sarà più difficile richiedere il rimborso, poiché le Krankenkasse possono ritenere che la situazione non sia abbastanza urgente e quindi si possa "fare la fila" per un posto convenzionato. 

Solo dopo aver condotto uno o due colloqui clinici presso il mio ambulatorio di Berlino e aver valutato attentamente la documentazione, deciderò l'idoneità al trattamento e la sua durata, che può variare dalle 20 alle 80 ore.

Spero che questa guida semplificata possa essere di aiuto nel navigare il complesso processo di accreditamento per la psicoterapia con la Krankenkasse. Comprendo le difficoltà che possono sorgere nel cercare assistenza sanitaria adeguata e sono qui per fornire supporto e orientamento lungo tutto il processo, prima e durante il percorso terapeutico. Non esiti a contattarmi per ulteriori informazioni o chiarimenti.

Faccio presente che ho stabilito un accordo selettivo con alcune assicurazioni, come ad esempio la MKK - Meine Krankenkasse, il che significa che le persone assicurate presso questa Krankenkasse possono accedere direttamente alla psicoterapia nel mio studio, senza dover attivare alcuna procedura di rimborso.

In psicoterapia dare ascolto al dolore è importante, trasformarlo è essenziale.

Contenuti a cura di Vito Manduano - 2024
 

bottom of page